TASI
Aggiornato al 19 dicembre 2015

TASI 2015

 

Il comma 639 della Legge n. 147/2013 ha istituito la Tassa su servizi indivisibili, destinata a finanziare i costi relativi ai servizi a domanda non individuale erogati dai Comuni.

Per l’anno 2015 l’aliquota è pari all’ 1 per mille per tutte le tipologie di immobili oggetto di imposta, calcolata sulla stessa base imponibile dell’IMU.

Nel caso in cui l’immobile sia occupato da persona diversa dal proprietario (es. inquilino, comodatario senza quota di proprietà), la TASI deve essere pagata dal proprietario per il 90% e per il 10% dall’occupante.

L’inquilino/comodatario è soggetto a TASI solo se occupa l’immobile per un periodo superiore a sei mesi nel corso dello stesso anno solare.

 

Il versamento minimo è fissato in € 12,00 annui.

 

MODULI

TASI Richiesta rimborso scarica il file

TASI Modulo dichiarazione sostitutiva scarica il file

 Dichiarazione sostitutiva in bianco scarica il file

 

REGOLAMENTI

Nomina responsabile IUC Scarica il file

Delibera di approvazione delle aliquote TASI (c.c. n. 27 del 30-09-2014) Scarica il file

Regolamento IUC Scarica il file

Delibera C. C. n.10/2015 Scarica il file

1.458 visite