Il Parco di Villa Carrara Bottagisio ospita, giovedì 30 luglio alle ore 21.15 lo spettacolo “Romeo y Julieta tango” della compagnia vicentina Naturalis Labor. L’evento rientra nell’ambito di “Veneto in Villa”, la rassegna di teatro, musica e danza realizzata da Arteven nel contesto del più ampio progetto Festival delle ville venete – VIII edizione 2015 dell’Istituto Regionale Ville Venete per “Veneto Expo 2015 – Mondonovo the old feeling of innovation”

La manifestazione, con le coreografie e la regia di Luciano Padovani, è ispirato al celebre dramma shakespeariano che ripropone fondendo armoniosamente la danza contemporanea e il tango con le musiche dal vivo eseguite da Tango Spleen Cuarteto.

Sulle musiche di Piazzolla, Speranza, Calo, Mores, Quartango, Rachel’s, Sollima, Purcell e Westhoff viene danzata l’essenza della celeberrima storia dei due giovani osteggiati nel loro amore dall’inimicizia tra le famiglie di appartenenza.

In scena un racconto in chiave sudamericana, in cui il balcone di Julieta è all’incrocio di strade tumultuose mentre i suoni e gli odori sono quelli tipici dei barrios di Buenos Aires. Lo spettacolo è ambientato “nei luoghi topici  del dramma: ma non c’è Verona e non c’è nemmeno Buenos Aires. O forse ci sono entrambi. – dichiara Luciano Padovani – Troviamo la sala delle feste, il balcone di Giulietta, la tomba, la piazza, luogo dello scontro tra Capuleti e Montecchi. In questi luoghi c’è un sapore di antico che non è antico e c’è un sapore di contemporaneo che contemporaneo non è. Romeo Y Julieta tango inizia con Julieta morta un inizio drammatico per una storia d’amore, per un racconto in tango della storia di tutte le storie d’amore. Porto in scena il dualismo maschile e femminile, lo scontro tra due famiglie e l’amore impossibile dei protagonisti. Il tango rappresenta, nell’immaginario collettivo, l’amore totale, l’abbandono totale della donna all’interno dell’abbraccio dell’uomo. Da qui è nata la voglia di raccontare la storia di due innamorati con il tango.”

Danzano: Ludovica Antonietti, Matteo Antonietti, Marcelo Ballonzo, Tobias Bert, Jessica D’Angelo, Loredana De Brasi, Giannalberto De Filippis, Elena Garis, Silvio Grand, Elisa Mucchi, Marco Pericoli e Selene Scarpolini. Tango Spleen Cuarteto: Mariano Speranza – pianoforte e direzione, Francesco Bruno – bandoneon, Andrea Marras – violino e Gian Luca Ravaglia – contrabbasso.

BIGLIETTI Unico € 5. PREVENDITA on line su arteven.it. VENDITA biglietti un’ora prima dell’inizio di spettacolo presso Villa Carrara Bottagisio di Bardolino (Vr). INFO tel. 041/5074711 – irvv.net – arteven.it

714 visite