Si svolgerà dal 5 al 7 giugno il “Palio del Chiaretto”, la festa in “rosa di Bardolino. Per tre giorni il lungolago di Bardolino mette in mostra le eccellenze del territorio con diciotto stand espressione delle cantine agricole del paese. Tra loro il punto gastronomico dell’Associazione Amo Baldo-Garda con un menù che varia dalle pennette alla gardesana ai rigatoni caciotta e pepe, dal persico di lago e pan brustolà al crostone vegetariano, per finire con polenta e formaggio del Baldo. Non mancherà lo stand della “De Gustibus”, associazione che riunisce i ristoratori e i bar di Bardolino, dove sarà possibile degustare il Chiarè e acquistare il bicchiere celebrativo del Palio (costo 2,50 euro). Il via ufficiale alla manifestazione è fissato per venerdì 5 giugno alle ore 18 con ritrovo sotto l’immenso arco della Festa, naturale porta d’ingresso all’evento, anche se poi gli stand saranno aperti già dalle 11 di mattina con chiusura, in tutti i tre giorni, a mezzanotte.Ad impreziosire la manifestazione numerosi intrattenimenti musicali, la gara internazionale dei Dragon Boat, le proiezioni multimediali, lo spettacolo pirotecnico, le premiazioni del miglior Chiaretto Doc, Classico Doc e Spumante Doc, e l’incoronazione degli ambasciatori del vino Chiaretto: il fotografo Oliviero Toscani, il professore Giuseppe Ferrari e il dottor Giuseppe Lorenzini, già presidente della Federalberghi Garda-Veneto.  Nello specifico venerdì 5 giugno sarà possibile assistere, dalle 21 alle 24, alla proiezione tridimensionale dell’artista Ben Peretti sulla facciata della Villa delle Rose mentre alle 20,30 inizierà lo spettacolo musicale con “Dino e i Romantici” (Porto di Bardolino). A Villa Carrara Bottagisio grande manifestazione “We love funivia” con stand attività sportive e ricreative. Il live concert della band Eiffel 65 rappresenta il cuore della serata, dopo il Dj Set By Marco Galletti e voice Fabio Cooter e con l’animazione delle ragazze della discoteca Hollywood Dance Club di Bardolino. Sabato 6 giugno (11,30-15,30- 17,30) esibizione “Musici e sbandieratori” della contrada Borgo San Giovanni di Ferrara, concerto con gli “Effetti Collaterali” (21,30) e, a partire dalle 18,30, il “Palio dei Dragon Boat”: imbarcazioni lunghe 12,66 metri e larghe 1,06 con la testa e la coda a forma di dragone, che si confronteranno nelle acque del Garda sulla distanza dei 200 metri. Sempre sabato raduno “Vespa nel Chiaretto” (ore 14).Domenica 7 giugno ancora Palio dei Dragon Boat ma sulla distanza dei mille metri (ore 10,30), raduno Vespa (ore 13), e nel pomeriggio sfilata delle Confraternite del Bardolino e nomina degli ambasciatori (18,15) con partenza da Piazza Matteotti e arrivo a Villa Carrara Bottagisio. Nello stesso contesto verranno premiati i migliori vini Chiaretto Bardolino classico Doc del quinto concorso promosso dal Comune di Bardolino. Alle ore 20 al Porto di Bardolino intrattenimento musicale con “Enrico Peduzzi” mentre alle ore 21, a Parco Villa Carrara, si esibiranno “I Princes”. A chiudere il Palio del Chiaretto lo spettacolo pirotecnico sull’acqua (ore 23). Non mancheranno, nei giorni della festa, gli artigiani creativi, il mercato della gastronomia e dell’artigianato mentre Piazza del Porto sarà allestita con gli stand dei musei del Vino e dell’Olio, e dei vini premiati. Presente anche il motorhome Melegatti e l’esposizione “Arredamenti Dalle Vedove”. Da segnalare inoltre il concorso fotografico “Scatta il Palio” aperto a tutti. Per partecipare basta inviare la foto all’ufficio stampa del Comune di Bardolino ufficiostampa@comune.bardolino.vr.it) entro il 30 giugno 2015. Il vincitore sarà premiato con sessanta bottiglie di vino Chiaretto Bardolino.

693 visite