Palio del Chiaretto 2014
Aggiornato al 12 aprile 2016

Un giorno in più, rispetto all’ultima edizione, per il “Palio del Chiaretto”, in programma da venerdì 30 maggio a lunedì 2 giugno. Il lungolago di Bardolino torna a “vestirsi” di rosa con sedici stand espressione delle cantine agricole del territorio. Tra loro il punto gastronomico dell’Associazione Amo Baldo-Garda con un menù che varia dalle pennette del pescatore alla pasta del Baldo con monte veronese e radicchio di Verona, dai crostini ai sapori del Garda alla mostarda. Non mancherà lo stand della “De Gustibus”, associazione che riunisce i ristoratori e i bar di Bardolino, dove sarà possibile degustare il Chiarè e acquistare il bicchiere della festa (costo 2,50 euro). Il via ufficiale alla manifestazione è fissato per venerdì 30 maggio alle ore 18 con ritrovo sotto l’immenso arco della Festa, naturale porta d’ingresso all’evento, anche se poi gli stand saranno aperti già dalle 11 di mattina con chiusura, in tutti i quattro i giorni, a mezzanotte. Ad impreziosire la festa numerosi intrattenimenti musicali, la gara lnternazionale dei Dragon Boat, le proiezioni multimediali, lo spettacolo pirotecnico, le premiazioni del miglior Chiaretto Doc, Classico Doc e Spumante Doc, e l’incoronazione degli ambasciatori del vino Chiaretto: la scrittrice Beatrice Masini e il professore Giuseppe Ferrari. Nello specifico venerdì 30 maggio sarà possibile assistere, dalle 21 alle 24, alla proiezione tridimensionale dell’artista Ben Peretti sulla facciata della Villa delle Rose mentre alle 20,30 inizierà lo spettacolo musicale con “Dino e i Romantici” (Parco Carrara Bottagisio). Sabato 31 maggio (11,30-15,30- 17,30) esibizione del Gruppo Storico “Musici e sbandieratori” di Megliadino San Vitale, sfilata folkloristica “Brindisi chich” (20,45), concerto con gli “Effetti Collaterali” (21) e, a partire dalle 18,30, il “Palio dei Dragon Boat”: imbarcazioni lunghe 12,66 metri e larghe 1,06 con la testa e la coda a forma di dragone, che si confronteranno nelle acque del Garda sulla distanza dei 200 metri. Domenica primo giugno ancora Palio dei Dragon Boat ma sulla distanza dei mille metri (ore 10,30), raduno Vespa (ore 11), “Segni sonori”, performance di arte visiva digitale e live music (ore 18,30 sala della Disciplina, Porto in musica con “Principe Rita&the Friends” (ore 20), spettacolo di Fontane danzanti (a partire dalle ore 21 a Villa Carrara Bottagisio) e spettacolo pirotecnico sull’acqua (ore 23). Lunedì 2 giugno nel pomeriggio sfilata delle Confraternite del Bardolino e nomina degli ambasciatori (18,15), intrattenimento musicale con Enrico Bertoncelli (19,30) e “Fontane Danzanti” a Villa Carrara Bottagisio. Non mancheranno, in tutti i quattro giorni della festa, gli artigiani creativi, il mercato della gastronomia e dell’artigianato mentre Piazza del Porto sarà allestita con gli stand della Strada del Vino, dei musei del Vino e dell’Olio. Presente anche il motorhome Melegatti e l’esposizione “Arredamenti Dalle Vedove”. A Villa Carrara, sabato e domenica, spazio ad “Un mondo di giochi”, gonfiabili per bambini (dalle 11 alle 22).Da segnalare inoltre il concorso fotografico “Scatta il Palio” aperto a tutti. Per partecipare basta inviare la foto alla Fondazione Bardolino Top ( info@bardolinotop.it) entro il 30 giugno 2014. Il vincitore sarà premiato con sessanta bottiglie di vino Chiaretto Bardolino.

571 visite