Newsletter 24/06/2020
Aggiornato al 3 luglio 2020

UFFICI COMUNALI: Da lunedì 22 giugno gli uffici comunali saranno aperti secondo i normali orari in vigore prima dell’emergenza Covid-19. Per accedere agli uffici è preferibile prendere un appuntamento telefonico. Orari e contatti sono disponibili sul sito del Comune


ISCRIZIONE SERVIZIO MENSA E SCUOLABUS SCOLASTICO 2020/21: Sul sito del Comune sono disponibili le informazioni e la scheda di iscrizione al servizio mensa e scuolabus per l’anno scolastico 2020/2021.


APRE PARCO BASSANI: Sono stati riaperti i giardini di Parco Bassani! Nei prossimi giorni sarà aperto anche il campo da calcio all’interno del parco. Da oggi è in vigore la chiusura serale del parco nei weekend, dal 6 luglio tutti i giorni. Tutti i dettagli sugli orari sono disponibili sul sito del Comune.


SPIAGGE SICURE: Sabato la Croce Rossa Italiana inizia il progetto “SPIAGGE SICURE”: un servizio che permetterà agli ospiti che verranno a Bardolino di sentirsi ancora più sicuri in questo periodo.


PAROLE SULL’ACQUA CINEMA EDITION:

Parole sull’Acqua Cinema Edition. Un evento dell’Assessorato alla Cultura in collaborazione con la fondazione Bardolino Top. Il ricavato sarà devoluto in beneficienza alle associazioni Amo Baldo Garda onlus e Croce Rossa Italiana comitato Bardolino Baldo Garda.
Sabato 27 giugno il grande regista Pupi Avati porterà a Parco Carrara Bottagisio il suo nuovo film “Il signor Diavolo”. Biglietti disponibili a questo link: https://bit.ly/PupiAvatiBardolino

FESTA DEL CHIARETTO:

In un anno segnato da una pandemia mondiale il vino rimane sempre un prodotto importante che caratterizza il nostro territorio. Anche quest’anno sono state premiate le eccellenze del nostro Chiaretto Bardolino per dare fiducia alle nostre cantine. Dopo gli assaggi effettuati lo scorso sabato, il 22 Giugno sono stati proclamati i vini vincitori del Concorso che saranno premiati domenica 28 giugno alle ore 17.30.
Dal 21 giugno al via una serie di eventi della rassegna “L’Estate del vino Bardolino Chiaretto”.
  1. 21 giugno: NOTE DI ROSA, concerti rosa a Bardolino e Cisano;
  2. 27-28 giugno: CHIARETTO ON THE ROAD, passeggiate tra le colline alla scoperta del Chiaretto e dei sapori di Bardolino. Info e iscrizioni: www.bardolinotop.it
  3. 4-5 luglio: CHIARETTO DI BARDOLINO IN CANTINA, le aziende vinicole aprono le porte per presentare le loro produzioni. Info ed elenco cantine su www.bardolinotop.it e www.consorziobardolino.it
  4. 11-12 luglio: CHIARETTO IN CENTRO, scopri il vino rosa di Bardolino nei bar e nei ristoranti del centro.

PILLOLA DI CULTURA: Se non posso correre ne camminare, imparerò a volare.

Questo è un verso su misura che Roberto Vecchioni ha attribuito ad Alex Zanardi, che sta  lottando  disperatamente per sopravvivere presso il  policlinico di Siena. Di nuovo vittima di un incidente , dopo 19 anni da quel terribile schianto in cui perse entrambe le gambe sul circuito tra Dresda e Berlino. Amputazione bilaterale , sette arresti cardiaci , quindici interventi chirurgici. Si salva , infila le protesi e comincia una seconda vita pedalando come un forsennato con le mani la sua handbike..
Riferiscono che abbia detto dopo l’amputazione “Ho pensato alla meta’ di me rimasta, non a quella che avevo perso “.

Un bilancio impressionante di medaglie olimpiche e mondiali. La sua forza, il suo carattere l’ha costruito nella sua gioventù’ quando il padre, regalandogli il primo go-kart da cui tutto è cominciato, gli aveva detto: “devi anzitutto ascoltare. Se parli non ascolti. E se non ascolti non impari. ” Con la sua volontà’ di non mollare mai ha offerto a migliaia di ragazzi e ragazze feriti un invito irresistibile a non rinunciare . Un esempio mirabile di resilienza.
Il nostro pensiero va a lui e a tutte quelle persone che, in situazioni di handicap pur non essendo sotto la luce dei riflettori, vanno avanti, con forza e coraggio  rischiando ogni giorno per far si che la propria vita sia  sempre una meravigliosa
impresa. Forza Alex!
L’assessorato alla Cultura di Bardolino ringrazia il Circolo anziani per la collaborazione alla rubrica “Pillola di cultura”.
65 visite