Newsletter 21/05/2020
Aggiornato al 3 giugno 2020

DPCM E ORDINANZA REGIONALE 18 MAGGIO 2020: Dal 18 maggio è in vigore il nuovo decreto del governo insieme alla nuova ordinanza della regione veneto hanno introdotto alcune modifiche. Dopo il lungo stop a causa dell’emergenza è finalmente arrivato il momento di riaprire negozi, bar, ristoranti e servizi. Ripartiamo insieme, sostenendo i commercianti e le attività del territorio e rispettando le regole per la sicurezza.
Le linee guida regionali danno alcune indicazioni sulle riaperture tenendo saldo il distanziamento di 1mt tra le persone superando le prime dell’Inail che avrebbero reso impossibile la riapertura. Scompaiono quindi i 4 mq a persona e i 2 metri lineari tra i tavoli. Da oggi si parte per tornare alla normalità e finalmente all’interno della nostra regione non serve più l’autocertificazione.
Permane l’obbligo di indossare mascherina, guanti o gel igienizzante. Sul sito del Comune potete consultare e scaricare il decreto del Governo e l’ordinanza della Regione Veneto che regolano le riaperture
https://bit.ly/18-maggio


DECRETO DI RILANCIO: Il governo ha finalmente varato il decreto di rilancio che conta 256 articoli per 464 pagine.
Sono state ascoltate alcune delle richieste fatte e sono stati previsti i seguenti interventi:
– istituzione di un reddito di emergenza;
– proroga della disoccupazione;
– indennità per gli stagionali;
– proroga della cassa integrazione;
– risorse per finanziare i centri estivi;
– cancellazione la prima rata dell’IMU per alberghi, villaggi turistici, affittacamere, bed & breakfast, campeggi;
– contributi a fondo perduto per le imprese.


INDAGINE SULLA SIEROPREVALENZA: Questa settimana partirà l’indagine sulla sieroprevalenza, in coordinata dal Ministero della Salute e dall’Istat: verranno fatti test sierologici a un campione di 150mila persone in tutta Italia.
L’obiettivo è quello di comprendere effettivamente quanti italiani abbiano, fino ad ora, sviluppato gli anticorpi al Coronavirus, anche in assenza di sintomi.
Il comune di Bardolino è stato Scelto tra i comuni campione.
La croce rossa provvederà a contattare telefonicamente più di 50 Bardolinesi di varie età e sesso per chiedere di aderire all’indagine.
Il numero che chiamerà sarà l’800 065510 e le telefonate verranno effettuate tra le ore 09.30 alle ore 17.30.
Durante la telefonata verrà spiegato il progetto, chiesta la compilazione di un questionario e fissato l’appuntamento per il prelievo.
Si tratta di un semplice prelievo di sangue, come ne abbiamo fatti tanti. Per di più è gratuito. Sulla base dei risultati di questa indagine, ognuno di noi saprà meglio come comportarsi: perché una cosa è sapere che solo una piccola parte della popolazione è stata toccata dal virus, un’altra è capire eventualmente che si tratta di una fetta ampia. È un’occasione per fare il prelievo per sè e contribuire a un processo che sarà utile per tutti.


VIDEOCONFERENZA INFETTIVOLOGO: Venerdì 15 Maggio si è tenuto nella sala della disciplina, trasmessa in videoconferenza, un incontro informativo sul COVID-19 con il dott. Andrea Angheben, dirigente medico presso l’ospedale di Negrar nel reparto di malattie infettive tropicali. Questa serata nasce per aiutare le attività esercenti nella Fase 2: la ripartenza. Sono state illustrate le realtà scientifiche e smentite le varie fake-news condivise sui social.
La conferenza è reperibile dal link:
https://youtu.be/TY8mdQGB7uM


RIUNIONE COMMERCIANTI: to fatto anche un ulteriore incontro con le associazioni di categoria per spiegare agli esercenti le modalità di riapertura durante la fase 2 e rispondere alle loro domande ed alle loro richieste.
Il video dell’incontro è reperibile sulla pagina facebook dell’associazione Degustibus:
https://www.facebook.com/degustibusbardolino/videos/738968509974362/


RADDOPPIO PLATEATICI GRATUITI PER BAR E RISTORANTI:

Per affrontare l’emergenza del settore commerciale e turistico, il Comune di Bardolino mette a disposizione la possibilità di raddoppiare il plateatico esterno per i pubblici esercizi che ne faranno richiesta.

Inoltre, il Comune ha previsto il taglio del 50% sull’imposta della pubblicità, il 40% dell’OSAP e del 25% sulla TARI, la concessione della prima ora gratuita nei parcheggi e la creazione di un piano di promozione e marketing di immediata applicazione.

Per maggiori informazioni: http://www.comune.bardolino.vr.it/il-comune-informa/raddoppio-dei-plateatici-gratuito-per-bar-e-ristoranti-di-bardolino/


CONVOCAZIONE CONSIGLIO COMUNALE 21/05/2020 ORE 19:

Giovedì 21 maggio alle ore 19.00, presso la Sala Consiliare in P.zza Gervasio I, si terrà la prima convocazione in seduta pubblica del Consiglio Comunale.

Per consultare l’ordine del giorno: http://www.comune.bardolino.vr.it/wp-content/uploads/2020/05/ODG-del-21.05.2020.pdf


BORSE DI STUDIO 2019/2020- REGIONE VENETO: La Regione Veneto mette a disposizione Borse di Studio a favore delle famiglie che concorrono all’istruzione dei figli.
I moduli per i richiedenti, da compilare esclusivamente via web, saranno disponibili dal 03 giugno 2020.
I termini di scadenza per presentare le domande sono:

  • 03 luglio 2020 ore 12.00 per i richiedenti;
  • 17 luglio 2020 ore 12.00 per le Istituzioni scolastiche.

Tutte le informazioni e i moduli sono disponibili al seguente link:
http://www.regione.veneto.it/istruzione/borsedistudioweb .

113 visite