Newsletter 01/04/2020
Aggiornato al 4 maggio 2020

RICORDO ALLE VITTIME DEL COVID 19: Ieri, 31 marzo 2020, bandiere a mezz’asta in tutti i Comuni Italiani. Nel completo silenzio di un’atmosfera surreale, il Sindaco Lauro Sabaini, indossando la fascia tricolore, ha osservato un minuto di silenzio sul balcone del Municipio a nome di tutta la cittadinanza, mentre Giuseppe Zeni, in rappresentanza della Filarmonica Bardolino, ha suonato il silenzio. L’iniziativa promossa dall’A.N.C.I. (Associazione Nazionale Comuni Italiani) è stata organizzata per ricordare le vittime della pandemia, per onorare gli operatori sanitari, per darsi reciproco sostegno guardando al futuro con speranza e per abbracciarci idealmente tutti.
L’Italia è in lutto e tutto il territorio si è unito per commemorare le vittime del coronavirus e rendere omaggio a tutti coloro che ci hanno lasciato.


SALUTO A VILLA SERENA: 30 Marzo 2020 alle ore 11.30, nei comuni della provincia di Verona in cui vi sono ospedali e strutture di riposo, per dimostrare la solidarietà di tutta la cittadinanza a chi è in prima linea, alla presenza di istituzioni, amministratori comunali, forze dell’ordine, le sirene dei mezzi hanno suonato in segno di rispetto e ringraziamento.

Il Sindaco di Bardolino insieme al collega Sindaco di Cavaion, alcuni amministratori e la polizia locale dei due paesi, hanno cantato l’inno nazionale Italiano di fronte alla Casa di Riposo Villa Serena, per dare un sostegno morale agli ospiti e a tutti coloro che ogni giorno si adoperano, anche a rischio della propria salute, per far sì che la struttura possa svolgere la sua importante attività sociale. Fortunatamente non si registra nessun caso di Covid-19 nella casa di riposo, grazie anche all’intervento preventivo degli amministratori di struttura che hanno blindato gli accessi e fornito dispositivi di protezione individuale agli operatori.


BIBLIOTECA ONLINE:

In questi giorni, con le biblioteche fisicamente chiuse, il Comune di Bardolino che aderisce al SBPvr  ha pensato di promuovere l’accesso on line alla piattaforma di prestito chiamata MLOL https://sbpvr.medialibrary.it/home/cover.aspx

Su MLOL puoi già trovare circa 20.000 titoli di tutti i maggiori editori italiani da prendere in prestito e prenotare grazie al servizio di Prestito Interbibliotecario Digitale, che ti consente di accedere ai cataloghi di tutte le altre biblioteche italiane. Puoi anche trovare centinaia di migliaia di risorse liberamente accessibili, gratuite e sempre disponibili: ebook da conservare per sempre sul tuo dispositivo, risorse e-learning da consultare quando vuoi, audiolibri, spartiti, app, immagini e molto altro ancora.

Avete la tessera SBPvr o siete iscritti in una biblioteca del sistema biblioecario provinciale ma non riuscite ad accedere al MLOL? Potete chiedere l’attivazione al Servizio o supporto  tramite il servizio della vostra Biblioteca

Inviate una mail a:  biblioteca.bardolino@comune.bardolino.vr.it

Se non avete la tessera, normalmente dovreste prima venire fisicamente in biblioteca per iscrivervi. Fino alla riapertura delle biblioteche, se siete maggiorenni e residenti nella provincia di Verona potete pre-iscrivervi al SBPVr  anche a distanza. Compilate il modulo che trovate a questo indirizzo http://sbpvr.comperio.it/servizi-del-sistema-bibliotecario-provinciale/register/ o navigando sul sito http://sbpvr.comperio.it

Inviate una mail a biblioteca.bardolino@comune.bardolino.vr.it insieme alla foto del vostro documento di identità valido e sia visibile numero, comune che lo ha emesso, scadenza. Nel momento in cui il personale bibliotecario provvederà a convalidare la vostra iscrizione riceverete una mail di conferma per accedere ai servizi MLOL.Volete avere la tessera che vi dà diritto anche al prestito tradizionale? Dopo la riapertura  delle biblioteche, ad emergenza covid19 terminata venite in una qualsiasi biblioteca del SBPVr  completate l’iscrizione e ritirate la tessera.


IL LIBRAIO:  Le giornate che trascorriamo a casa in questi giorni possono essere ricche di risorse, ed ecco perché oggi vi raccontiamo come  si scelgono le pubblicazioni per la biblioteca Comunale.

In tempi di Covid vi raccontiamo in parte come il servizio della biblioteca Comunale sceglie il materiale da acquistare e inserire nel catalogo,  di conseguenza metterlo a disposizione del prestito per l’utenza, la quale troverà sempre nuovi libri e DVD  selezionati disponibili sugli scaffali.

Il web è saturo di informazioni, recensioni, consigli ; a tal punto che avere a disposizione cosi tanto materiale è come non aver niente.

La prima valutazione da fare è quella di comprendere le necessita e i gusti della propria utenza.

A tal proposito è fondamentale saper ascoltare, il dialogo e relazioni sociali con chi frequenta le biblioteche: gli utanti

Come abbiamo detto precedentemente,  il web è saturo di informazioni, quindi cosa consultiamo e come scegliamo che cosa comperare e far buoni acquisti per i nostri scaffali?

Fortunatamente esistono delle risorse di qualità, una delle quali accessibile anche dal pubblico direttamente on line, sfogliando la rivista direttamente dalla pagina web del https://www.illibraio.it

La rivista è ricca di spunti, anteprime che potrete sfogliare  on-line

Questo è il momento giusto per annotare i vostri titoli preferiti …


COVID-19: COME CAMBIA LA RACCOLTA DIFFERENZIATA:

Chi è positivo o in quarantena obbligatoria deve interrompere la raccolta differenziata:

1-Tutti i rifiuti vanno posti nel contenitore della raccolta indifferenziata utilizzando due o tre sacchetti resistenti uno dentro l’altro;

2-Il sacco va chiuso ermeticamente indossando guanti monouso.

Tutti gli altri cittadini devono continuare a fare la raccolta differenziata:

1-Utilizzare due o tre sacchetti resistenti uno dentro l’altro;

2-Chiudere ermeticamente;

3-I guanti usati per chiudere i sacchetti vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata;

4-Lavarsi o disinfettarsi le mani.


SPORTELLO PSICOLOGICO PER TUTTI:  Per dare un sostegno psicologico a chi sente di averne particolare necessità, l’Amministrazione Comunale offre l’opportunità di rivolgersi allo psicologo Attilio Ferrari, esclusivamente telefonicamente.

Per i ragazzi della scuola media con modalità diverse, se avete voglia e/o bisogno di fare 2 parole con Emiliano Piccagli sul portale scolastico c’è una bellissima auletta con uno sportello di ascolto. Il Mercoledì dalle 9.00 alle 11.00, telefonando al numero 0456212266. Per richiedere un appuntamento telefonico o virtuale inviare un SMS al numero 3476267061 o via mail attilio.ferrari@ordinepsicologiveneto.it

In allegato le locandine al link facebook della pagina comunale: https://www.facebook.com/618050454916367/photos/pcb.3028345333886855/3028345090553546/?type=3&theater


AGGIORNAMENTO ATTIVITÀ’ APERTE:

In allegato una scheda riassuntiva dei servizi e delle attività aperte e con consegna a domicilio che potrete utilizzare nel territorio di Bardolino: https://www.facebook.com/618050454916367/photos/pcb.3037557629632292/3037557452965643/?type=3&theater

oppure su gps: https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?fbclid=IwAR37DEsrAaWwmuYUf1OFSdHEVK6f_pmZtUyhKf3NSjVrXiF794T5dN7b850&mid=1hdGqzQU7HmQvOxjkabkJ8eRE_OJPOb7J&ll=45.547181551850024%2C10.723387450000018&z=16

Inoltre dopo un incontro con l’amministrazione alcune attività commerciali si sono gentilmente offerte di fare prezzi agevolati per i residenti. Qualora altre attività vogliano aggiungersi, chiediamo di segnalarlo così da aggiornare il depliant.


MODULO AUTOCERTIFICAZIONE:

Modulo aggiornato per autocertificazione spostamenti.

Scaricabile a questo link: https://www.interno.gov.it/…/aggiornato-modulo-lautodichiar…


CORONAVIRUS: 10 COMPORTAMENTI DA SEGUIRE:

1. Lavati spesso le mani;

  1. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni acute respiratorie;
  2. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani;
  3. Copri bocca e naso se starnutisci e tossisci;
  4. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici a meno che prescritti dal medico;
  5. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  6. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate;
  7. I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi;
  8. Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus;

10. In caso di sintomi non andare in ospedale ma la prima cosa da fare è telefonare al proprio medico di famiglia. E’ comunque attivo anche il numero gratuito 1500 o 800462340 (attivo solo per la Regione Veneto)


MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ’ ALIMENTARE:

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha stanziato, come noto, un specifico fondo a favore dei Comuni da utilizzare per misure urgenti di solidarietà alimentare che consentano ai nuclei familiari che si trovano in stato di attuale difficoltà a causa della emergenza in atto, di soddisfare i bisogni più urgenti ed essenziali.

I fondi disponibili per il Comune di Bardolino ammontano a 38.054,63 €.
Questa quota sarà esclusivamente destinata alle famiglie per:

  1. a) buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali che saranno indicati;
  2. b) acquisto di generi alimentari o prodotti di prima necessità.

L’ordinanza di Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri assegna agli Uffici dei Servizi Sociali dei comuni la definizione della platea dei beneficiari.
Assieme ai Sindaci della Provincia di Verona, Servizi Sociali e Protezione Civile abbiamo avviato una consultazione per definire al meglio le modalità di attuazione degli interventi, pertanto SI INVITANO I CITTADINI A NON RECARSI PER NESSUN MOTIVI PRESSO GLI UFFICI COMUNALI PER AVERE INFORMAZIONI a riguardo.

SARÀ CURA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DARE COMUNICAZIONE IMMEDIATA DELLE PROCEDURE DA UTILIZZARE per l’accesso ai benefici, dando alle stesse il più ampio risalto mediatico.
Si cercherà di individuare le procedure più snelle per l’erogazione dei contributi e con l’occasione si fa appello al senso di responsabilità di ogni cittadino perchè si è consapevoli che nessuna norma potrà mai essere più efficace del senso etico che ognuno di noi oggi è chiamato ad esercitare in considerazione della tragedia che stiamo vivendo.

*INVITIAMO I CITTADINI A DIFFIDARE DELLE “NEWS” PUBBLICATE SUI SOCIAL DA FONTI NON UFFICIALI: FATE AFFIDAMENTO SOLO ALLE INFORMATIVE UFFICIALI DEL COMUNE*.

174 visite