Garda classic car show
Aggiornato al 6 luglio 2016

Un passo indietro nel tempo per ammirare vetture cariche di fascino che rappresentano un passato a cavallo tra le due Guerre mondiali fino ai primi anni Settanta. Tutto questo è “Garda classic car show”, in programma a Bardolino (Vr)  sabato 2 e domenica 3 luglio con il lungolago e Parco di Villa Carrara Bottagisio adibiti a passerella per oltre quaranta auto storiche guidate da equipaggi in costume d’epoca.

Un sfilata di grande classe e fascino promossa dall’associazione “Benaco auto classiche”, con il patrocinio del Comune, e sotto l’egida dell’Automotoclub Storico Italiano (Asi) di cui quest’anno ricorre il 50° anniversario della fondazione proprio a Bardolino.

Un concorso di eleganza per auto storiche suddivise in cinque categorie: “Vintage”, “L’Alba dell’aerodinamica”, “Supercar”, “Gran turismo di mezza età” e “Piccole ma eleganti”. A contendersi il premio auto immatricolate tra il 1925 e il 1976.

Le preziose vetture saranno esposte da sabato mattina nel Parco di Villa Carrara Bottagisio mentre nel pomeriggio, ore 18, sulla pedana allestita a fianco del porto avrà inizio la sfilata che sarà resa particolarmente spettacolare dalle luci e dai brani musicali che accompagneranno ciascun veicolo in funzione dell’anno di produzione: a bordo delle auto gli equipaggi in costume d’epoca. Domenica le macchine saranno esposte sul Lungalago Lenotti. A corollario della manifestazione, da sabato a domenica, sarà possibile visitare presso la storica Loggia Rambaldi la mostra di micromotori. L’accesso al parco vetture, il concerto d’archi (sabato pomeriggio a Villa Carrara Bottagisio)  e la visita alla mostra sono liberi e gratuiti.

 Marta Ferrari, vice sindaco di Bardolino.

“Si tratta di un evento di qualità che impreziosisce l’offerta turistica del nostro paese. Siamo grati all’associazione “Benaco Auto classiche” per aver ancora una volta scelto Bardolino come location per una iniziativa di particolare suggestione. Una scelta non casuale visto che il nostro Comune ha tenuto a battesimo, cinquant’anni fa, l’Automotoclub Storico Italiano (A.S.I.)

Alessandro Lonardelli, presidente “Benaco Auto Classiche”

“L’ottima sinergia tra Amministrazione comunale, Fondazione Bardolino Top e “Benaco auto classiche” ci ha permesso di avere per due giorni un ampio parco d’auto d’epoca alzando l’asticella di qualità di una manifestazione unica nel suo genere sul Garda”.

Nino Romeo, coordinatore manifestazione

“Il processo di crescita di questa manifestazione biennale ha alle spalle un lavoro certosino. E con orgoglio possiamo vantare la partecipazione della Fiat 500 Jolly del 1958 di proprietà della principessa Grace di Monaco, la Lancia Flaminia 3B-2,8 coupe Pinin Farina del 1965 di Marcello Mastroianni, la Borgward Isabella coupè del 1957 che guidava Lea Massari. Ma non solo. Tra le 44 vetture storiche sfileranno in passerella la Rolls Royce 25/30 del 1939 che apparteneva a Johnnie Walker, la Ferrari 275 Gtb 1965 esposta in anteprima al salone di Ginevra del 1965 e la vettura personale di Elio Zagato (Lancia Flavia super sport 2000 Zagato)”.

Bardolino (Vr).

896 visite