Festa dell’Albero a Bardolino e Calmasino
Aggiornato al 12 aprile 2016

Bardolino. Due mattinate a scuola per festeggiare i bambini nati negli ultimi due anni. Il locale assessorato all’ecologia nei giorni scorsi ha messo a dimora 120 alberi corrispondenti ai fanciulli venuti alla luce nel 2012 e 2013. Seguendo una indicazione di legge, non obbligatoria per Bardolino in quanto paese con popolazione al di sotto dei 15mila residenti, il Comune ha piantumato alberi di diverso genere in Via Dante Alighieri, nel cortile delle elementari di Bardolino, nella zona artigianale di Calmasino e, a breve, in Piazza del Combattimento a Calmasino davanti alla prima scuola verde d’Italia. A celebrare la festa dell’albero gli stessi alunni delle scuole primarie del capoluogo e della frazione con due distinte cerimonie. In entrambi i casi i bambini hanno proposto poesie e canti collegati all’ambiente chiudendo la “cerimonia”, sempre alla presenza del vice sindaco Lauro Sabaini, con l’ultimazione della messa a dimora delle piante. In particolare a Calmasino gruppi da tre studenti, con piccole pale a misura bambino, hanno dato l’ultima sistemata ai settantacinque olivi nell’area di via Sambarchi.

642 visite