Esenzione IMU
Aggiornato al 31 Marzo 2017

L’Amministrazione comunale ha introdotto per l’anno 2015 l’esenzione Imu per l’unità immobiliare, e relative pertinenze, concessa in comodato gratuito ai parenti in linea retta entro il primo grado (genitori – figli). La casa deve essere utilizzata dal familiare come abitazione principale. L’agevolazione opera limitatamente alla quota di rendita risultante in catasto non eccedente il valore di € 500,00; in caso di più unità immobiliari la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità.
1.191 visite