BARDOLINO VINCE IL PREMIO “COMUNI FIORITI”
Aggiornato al 12 novembre 2018

Bardolino si aggiudica il premio nazionale “Comuni Fioriti”. A Bologna, nell’ambito delle fiera internazionale di macchine per l’agricoltura e il giardinaggio (Eima), il centro gardesano si è classificato al primo posto tra i Comuni con più di 5000 abitanti, in un concorso che ha coinvolto 182 paesi di tutta Italia.
In premio Bardolino ha ricevuto una fornitura di piante per il valore di due mila euro. Soddisfatto dell’ambito traguardo raggiunto l’assessore all’ecologia di Bardolino Lauro Sabaini.
“E’ un riconoscimento che sottolinea l’attenzione e la cura del bello che abbiamo per il nostro paese e per la varietà di fiori messi a dimora. A colpire la giuria e a proiettare Bardolino sul podio più alto l’incredibile fioritura di tulipani (oltre 32 mila) che in primavera rendono il lungolago da Riva Mirabello fino a lungolago Preite e la Piazza di Cisano un set all’aria aperta in grado di catturare centinaia e centinaia di foto veicolate in tutta Italia e Europa. Per questo oltre all’ufficio ecologia vorrei ringraziare il conte Giuseppe Sigurtà, dell’omonimo Parco di Valeggio, e la ditta fratelli Banterla d’Incaffi che collaborano con il nostro Comune. Attraverso la cura del verde creiamo vivibilità e buona accoglienza, regalando ai turisti e ai bardolinesi l’incanto e l’immagine di un paese fatato”.
Nei mesi scorsi Bardolino era entrato nel circuito dei Comuni Fioriti d’Italia e in estate era stato visitato da una giuria composta da Michele Isgrò, vice presidente di Asproflor-Comuni Fioriti che organizza il concorso .
“Il circuito Comuni Fioriti è sopratutto un progetto di sensibilizzazione rivolto alle amministrazioni comunali di tutta Italia”, spiega Michele Isgrò. “Attraverso la sfida tra Comuni si sprona la diffusione del bello, del decoro, della cura del verde e delle fioriture, primo biglietto da visita per l’accoglienza delle Città. Si tratta di una formula di marketing turistico ambientale adottata da migliaia di località in Europa e nel Mondo. In Italia la kermesse è arrivata solo undici anni fa ed è organizzata da Asproflor di Torino”.
102 visite