11° edizione campionato nazionale Corpi dipinti
Aggiornato al 31 maggio 2016

Sabato 4 e domenica 5 giugno Bardolino (Vr) ospita, nel Parco di Villa Carrara Bottagisio, l’11^ edizione del Campionato Italiano dei Corpi Dipinti.

L’evento è il più importante appuntamento a livello nazionale che mette a confronto artisti specializzati nella pittura del corpo secondo diverse tecniche: pennello & spugna, facepainting, aerografo ed effetti speciali. Tema del concorso sarà il “Mondo Fantasy”. A scegliere i vincitori una giuria composta dalla campionessa in carica, la romana Silvia Vitali, la riminese Marilena Censi, la fotografa veronese Alessandra Salardi Tommasoli e Paolo  Mancini, direttore del settimanale “Donna al Top”.

Sarà una festa di colori con oltre cinquanta partecipanti provenienti da tutta Italia: da Bari a Trento, da Roma a Trieste, da Savona a Rimini. Tutti i lavori realizzati verranno presentati nel corso di due serate spettacolo con ingresso libero, sempre con inizio alle ore 19 nel suggestivo scenario di Parco Villa Carrara Bottagisio in riva al lago di Garda.

Prima, dalle ore 11 alle 17, sarà possibile osservare e ammirare i body painter dare forma artistica alle modelle/i. L’occasione per carpire i segreti di un’arte che recentemente ha fatto capolinea anche all’istituto artistico “Nanni” di Verona dove le telecamere di Rai Uno hanno illustrato e spiegato la grande ascesa di questa nuova materia artistica.

Particolare attenzione sarà dedicata al mondo della fotografia e degli operatori video che avranno a disposizione set appositi per immortalare immagini fantastiche ed irrepetibili delle opere viventi “miscelate” con le splendide bellezze naturali del territorio.

A confermare Bardolino come la capitale Italiana del Bodypainting  sarà il progetto Bodypainting’s friends, un circuito che collega tra loro gli eventi che promuovono e diffondono l’arte del bodypainting. “In pratica i concorsi di quest’arte che esistono in Italia possono aderire gratuitamente al circuito, e i loro vincitori accederanno direttamente alla finale del Campionato Italiano”, afferma Enrico Bianchini l’organizzatore del campionato italiano.

Il Festival si fregia del patrocinio del Comune di Bardolino, la Fondazione Bardolino Top, l’Associazione Albergatori di Bardolino, la Provincia di Verona, la Regione Veneto, il Consorzio Garda Veneto. Fra i partner del Campionato Italiano: Galvani Trading, Agsm Verona, Amia Verona, Parco Giardino Sigurtà, Gardaland, Hollywood Dance Club. Da segnalare l’importante apporto di sponsor tecnici come Warsteiner e il gruppo sportivo AC Bardolino.

Marta Ferrari, vice sindaco di Bardolino

“Siamo lieti di accogliere l’invito dell’organizzatore Enrico Bianchini e di ospitare, anche quest’anno nel nostro Comune, la 11° edizione del’Italian Bodypainting, l’evento più colorato dell’estate gardesana e nazionale.  L’occasione per un connubio tra giovani e arte in una splendida location qual è il Parco di Villa Carrara Bottagisio”.

Andrea Bassi, consigliere regionale Veneto

“A nome della Regione Veneto saluto con soddisfazione questa manifestazione che ha il merito di divulgare le bellezze del nostro territorio tramite l’arte”.

Luca Zamperini, delegato cultura Provincia di Verona

“Abbiamo inserito con piacere nel cartellone della manifestazioni più importanti della Provincia di Verona il campionato nazionale di corpi dipinti. Molti sono stati i contatti relativi all’ultima edizione a testimonianza di un evento in grande crescita”.

Enrico Bianchini, produttore della manifestazione

“Quest’anno registriamo il record degli artisti iscritti e una maggiore presenza di fotografi anche stranieri. Bardolino si conferma capitale italiana del bodypainting, la Sanremo dei corpi dipinti. Abbiamo ancora ampi margini di crescita”.

Bardolino.  Bodypainting Autorità

Nella foto da sinistra: Marta Ferrari, Enrico Bianchini, Andrea Bassi, Luca Zamperini.

760 visite